Orchestra da Camera Gioachino Rossini

L’Orchestra da camera G. Rossini è nata avendo come figura di riferimento il grande compositore italiano Giocchino Rossini ed il suo stile musicale, caratterizzato dalla passione per la bellezza e per la perfezione espressiva.
L’ensemble, recentemente costituito per volontà del violista e direttore Iakov Zats, conta 20 strumentisti provenienti da tutta Italia.
Fra i musicisti che danno vita all’Orchestra figurano alcuni dei migliori talenti delle ultime generazioni, prime parte delle orchestre europee e vincitori di concorsi internazionali, come i violinisti Roman Fedchuk (concertmaster dei “Solisti di Mosca”) e Federico Parravicini (concertmaster dei “Solisti Veneti”), il violoncellista Andrea Scacchi (principal cello “Orchestra sinfonica di Milano”) e il contrabbassista Yuri Goloubev (principal bass dei “Solisti di Mosca”), affiancati da giovani promesse della musica classica italiana.
Fondata nel 2013, si è esibita nelle città di Varese, Como, Milano e in Europa nella città di Praga riscuotendo grande successo. L’orchestra mira ad un’ampia elasticità di organico di archi e fiati, tale da coprire un repertorio che va dal barocco alla musica della prima metà del secolo scorso.
Fra i vari progetti dell’orchestra ci sono collaborazioni con le più importanti figure del panorama musicale mondiale.

  • Organico
  • Programmi
  •