Orchestra dell'Università di Milano-Bicocca

L’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca è nata nel 2009 come orchestra amatoriale, su iniziativa di studenti, professori, e con il patrocinio del Magnifico Rettore. Fin dalla sua fondazione, continua ad accogliere nelle sue fila studenti e docenti, dipendenti dell’Università ed ex alumni, studenti Erasmus e coloro che, legati indirettamente all’Ateneo o al territorio, desiderano dare il proprio contributo musicale ed umano. Il repertorio spazia dalla musica barocca a quella sinfonica, dalla musica contemporanea al Jazz.
L’orchestra riveste un ruolo di aggregazione all’interno dell’Ateneo e vuole essere punto di incontro culturale trasversale alle diverse aree disciplinari e ai diversi ruoli sociali e professionali delle persone che vi partecipano. Intende valorizzare le competenze individuali legate alla capacità di ascolto e all’empatia, facendo della musica d’insieme un’occasione per sperimentare la convivenza di specificità e coesione, di espressività e di metodo.
L’orchestra comprende sezioni di strumenti ad arco (violini, viole, violoncelli, contrabbasso) e strumenti a fiato (principalmente flauti e oboi), e accoglie altri strumentisti (ad esempio alla tromba o al piano) per collaborare a particolari brani o eventi. La programmazione artistica viene progettata ogni anno accademico in modo da valorizzare l’organico disponibile. Costituisce una opportunità di arricchimento culturale per coloro che, pur avendo intrapreso un corso di studi o una strada professionale in ambito diverso da quello artistico, sanno suonare uno strumento e coltivano l’interesse di condividere con altri il piacere di fare buona musica d’insieme e di sperimentare il sottile equilibrio tra capacità di ascolto e espressività.
Fin dalla sua nascita, l’Orchestra dell’Università di Milano-Bicocca ha svolto attività musicale ad ampio spettro, spaziando dal repertorio barocco a brani di Bartok, Gershwin e di musicisti contemporanei, fino ad affiancare all’aspetto cameristico e sinfonico lo studio dei meccanismi fondamentali dell’improvvisazione jazz. La guida tecnica ed artistica dei maestri che si sono affiancati nella conduzione dell’organico è sempre stata attenta alla crescita delle capacità tecniche ed espressive dei componenti, della loro sensibilità musicale e della conoscenza delle realtà culturali espresse dal repertorio affrontato. L’attività concertistica dell’orchestra comprende sia la partecipazione a eventi e cerimonie dell’Ateneo (inaugurazioni di attività accademiche e cerimonie per il conferimento di premi di Laurea) sia la partecipazione a progetti promossi da strutture dell’Ateneo in collaborazione con enti, istituzione e Comuni del territorio. Oltre che nell’ambito territoriale della Bicocca e più in generale milanese, è attiva anche a livello nazionale, grazie alla collaborazione con altre orchestre amatoriali e alla partecipazione a festival musicali.
Dal 2018 l'orchestra è diretta dal M° Iakov Zats.

Domenica 23 Febbraio 2020 - Ore 10.00
"PROVE APERTE" - Orchestra Sinfonica dell'Università di Milano Bicocca - violino NATASHA KORSAKOVA - dir. IAKOV ZATS - Programma
"Musica in Cascina" - Sala Conferenza Cascina Grande, Rozzano (MI)

Il concerto si terrà il giorno 24 Febbraio 2020, alle ore 21.00, presso
"Villa Litta Modignani" - Viale Affori, Milano - Info Prenotazioni